Speedlingua

Per la prima volta a Perpignan, è stato utilizzato in un’Accademia Linguistica il pacchetto SPEEDLINGUA.

ALFMED, in collaborazione con SPEEDLINGUA, ha infatti istallato questo metodo rivoluzionario per far si’ che studenti e aziende partner possano approfittarne. Questo importante investimento risponde ad una crescente richiesta da parte dei nostri clienti che desiderano migliorare le loro competenze a livello orale. Grazie al suo Laboratorio Linguistico ALFMED puo’ accogliere, dal lunedi’ al venerdi’ dalle 8:30 alle 18:30, studenti che seguono un percorso personalizzato in funzione della loro disponibilità e del loro livello.

Che cos’ é Speedlingua?
Speedlingua é un potente facilitatore e acceleratore per l’apprendimento delle lingue, unico e brevettato.
E’ uno strumento di auto formazione, flessibile, ludico ed efficace che migliora considerevolmente la comprensione e l’espressione orale di una lingua straniera. I prodotti Speedlingua si posizionano in aggiunta ai metodi tradionali di apprendimento delle lingue e si adattano al livello, al ritmo e ai bisogni di ciascun allievo.
La progressione é assicurata, a partire da 12 sedute di 45 mn (o 10 ore minimo) una o due volte a settimana.

Il Laboratorio di Lingua di ALFMED, dotato di 10 computer, è munito di cuffie ad alto rendimento, adatte all’utilizzo di questo software per facilitare l’implementazione del metodo.

Speedlingua interviene direttamente sull’ascolto, la comprensione e la pronuncia stimolando l’orecchio interno.

Ascolto Pronuncia e ascolto simultanei Risultati

Perché é cosi difficile capire e parlare una lingua straniera?
Ogni lingua si caratterizza per il suo ritmo, la sua musicalità e le sue frequenze dominanti. La capacità di ascolto e dunque la comprensione dell’essere umano varia in base alla sua lingua madre. Le frequenze non o mal percepite ostacolano la comprensione ma anche l’espressione orale dell’allievo. Cosi alcuni fonemi non sono percepiti oppure sono mal percepiti.
Gli asiatici non fanno differenza tra “gue” e “ke”. La difficoltà di un francese a pronunciare il “the” inglese e la “rota” spagnola é dovuta anche ad una errata percezione di questo suono.

Campi frequenziali per ogni lingua

Prendendo in considerazione il francese e l’inglese si puo’ constatare che queste due lingue non hanno nessuna frequenza dominante in comune. Questo in gran parte spiega le difficoltà di apprendimento.

Come funziona il metodo Speedlingua?
Tenendo conto di queste differenze nella percezione delle frequenze, Speedlingua ridona all’orecchio la possibilità di sentire correttamente le frequenze della lingua appresa. L’orecchio e il posizionamento della bocca sono legati nel procedimento espressivo, Speedlingua permette un riscontro quasi istantaneo e dei progressi sigificativi a livello dell’espressione orale.

Ogni seduta Speedlingua inizia con una fase di ascolto, seguita da degli esercizi determinati di pronuncia:

  1. La fase di ascolto: un immersione linguistica di 15 minuti. L’utilizzatore ascolta la musica che é stata trattata nel campo frequenziale della lingua determinata in modo progressivo.
  2. La fase della pronuncia: per 30 minuti, l’utilizzatore esercita la sua pronuncia ripetendo delle parole e delle frasi. Il programma tratta e modifica in tempo reale la voce della persona e gliela ripropone nelle giuste frequenze. Sentendo parlare in modo corretto l’utilizzatore corregge da sé la sua pronuncia e il ritmo con il quale parla per avvicinarsi al modo di esprimersi di un locutore nativo.

Fisiologicamente, la pronuncia, la posizione della bocca, della lingua e della voce sono modificate.

Da non dimenticare che l’insegnamento pedagocico FLE (francese lingua straniera) è stato sviluppato in concomitanza con l’Alliance Française; del resto ALFMED utilizza lo stesso metodo per i suoi clienti professionisti nell’apprendimento delle lingue straniere.

Numerosi utenti soddisfatti hanno già espresso e condiviso i loro risultati. Fate come loro e provvedete a migliorare significativamente e in modo duraturo la lingua straniera che fa per voi!