English Version Version Española

IL TOUR DE FRANCE – Tappa di Perpignan dell’8 luglio 2009: La Grande Boucle ha costeggiato la Grande Bleue

Di questa quinta tappa resteranno solo lacrime di gioia. L’arrivo a piazza Catalogna resterà senza alcun Gubbio uno dei momenti cruciali di questo Tour de France 2009.

Di questa giornata resta solo il ricordo di una vittoria che resterà nel cuore dei francesi, la magnifica vittoria del ciclista alsaziano Thomas Voeckler, che si è distinto in grande stile.
Si può certo dire che dopo le vittorie di Pascal Lino nel 1993 e di Laurent Desbien nel 1997, il capoluogo regionale porta fortuna ai corridori francesi.

Questo mercoledì 8 luglio 2009, migliaia di spettatori si sono ammassati ai bordi dell’arrivo per applaudire ed acclamare sensa sosta l’eroe del giorno Thomas Voeckler.
Davanti al podio la folla non ha risparmiato applausi all’eroe del giorno. Fra gli spettatori, non si può dimenticare la profonda emozione del suo direttore sportivo Jean René Bernaudeau e del dirigente del team Bouygue Telecom.

Uscito agli avamposti dal dodicesimo kilometro, questo campione non poteva rendere omaggio ai catalani in modo migliore: tutti gli spettatori hanno ringraziato Voeckler per le emozioni date loro, in questa città che ancora una volta gode di un successo e che sorride ai Tricolori dopo le vittorie di Lino e Desbiens.

Voeckler è tornato con un successo, cinque anni dopo aver vinto la Grande Boucle con la maglia gialla nel 2004.
Ricordiamo che Voeckler ha sospassato Lance ARMSTRONG con uno stacco di 50 secondi sulla linea di arrivo.

Il Tour de France è sempre seguito da molti appassionnati, è un momento unico per giovani e meno giovani, tutti coloro che sono disposti ad aspettare ore ed ore sotto il sole, a difendere con tutte le forze il loro posto, anche solo per qualche minuto di felicità. L’8 luglio, le migliaia di spettatori qui a Perpignan l’hanno dimostrato.

Il Tour de France è unico e magico, terzo avvenimento sportivo seguito a scala mondiale. Perpignan ha di nuovo accolto un francese sulla linea di arrivo.
Il percorso nei Pirenei Orientali ha costeggiato la Grande Bleue, da Barcarès a Argelès, attraversando litorali, tipici paesi catalani e bellissimi paesaggi, per offrire un arrivo degno di tutto il rispetto a Perpignan. Questo spettacolo gratuito all’aperto ha attirato migliaia di spettatori stupiti ed entusiasti.

Maggiori Informazioni sul Metodo SPEEDLINGUA

Imparare il Francese in Francia con ALFMED
Corsi di Francese, Programmi intensivi, Immersione culturale
Lo specialista dei corsi di Francese a Perpignan – Certificato di Sistema Qualità FLE dal 2007